GUERRA NUCLEARE O PACE?

TENSIONE TRA COREA DEL NORD E STATI UNITI, NUOVO RISCHIO DI GUERRA

Kim Jong-Un, presidente della Corea del Nord ha invitato il presidente sudcoreano, Moon Jae-in a visitare Pyongyang, capitale della Corea del Nord, per un eventuale incontro tra i due. Questa apparente intesa sembra portare il Nord Corea lontana da quella fragile alleanza che si era instaurata con gli Stati Uniti. Ad alimentare questa voce si aggiunge la presenza di Pyongyang alle olimpiadi invernali del 2018, sotto invito della Corea del Sud. Dunque,  le tensioni tra Corea e Stati Uniti salgono, avvicinando il mondo allo scoppio di una guerra nucleare. Washington si dimostra favorevole ad una pace antinucleare, ma dichiara di non volersi tirare indietro se il presidente Kim Jong-Un non collabori ad una denuclearizzazione. Questo apperente conflitto porterà forse ad un'altro possibile rischio di una guerra globale? Oppure rapprensta l'inizio di una pacifica collaborazione fra Corea del Nord e del Sud. Diverse opinioni alludono al rischio di una guerra nucleare, altre invece si rassicurano guardandom la faccenda da un punto di vista più ottimista. Nell'attesa che la faccenda venga chiarita, si può sol sperare per il meglio augurandoci di non dover più assistere inerti allo scoppio di un'altra guerra.


Scritto da Marco Borda-Alessio Damiano-Luis Rodriguez | Articolo postato il 20-03-2018
Invia un commento